Carrello
Il carrello è vuoto

Come lavare le scarpe da ginnastica a mano o in lavatrice

Approfitta delle offerte con sconti fino al 60%!

Ecco una selezione dei prodotti in offerta

Melluso

Borse Da Donna Beige

€ 119,00 € 108,00 -9% Prodotto esaurito
Sneakers in Pelle grigio, marca Balducci, Autunno Inverno, WALT1003G Sneakers in Pelle grigio, marca Balducci, Autunno Inverno, WALT1003G Balducci

Sneakers Da Bambino Grigio

€ 80,00 € 40,00 -50% Taglie disponibili: 29 30 31 32
Sneakers in Pelle blu, marca Nero Giardini, Autunno Inverno, I033904M Sneakers in Pelle blu, marca Nero Giardini, Autunno Inverno, I033904M Nero Giardini

Sneakers Da Bambino Blu

€ 75,00 € 40,00 -47% Taglie disponibili: 31
Stivaletti in Pelle nero, marca Nero Giardini, Autunno Inverno, I308241D Stivaletti in Pelle nero, marca Nero Giardini, Autunno Inverno, I308241D Nero Giardini

Stivaletti Da Donna Nero

€ 149,50 € 119,60 -20% Prodotto esaurito

Alzi la mano chi tra noi non ha almeno un paio di scarpe da ginnastica nella propria scarpiera! Come immaginavo, nessuno di noi può dire il contrario. E tutto questo è stato possibile perché questa tipologia di scarpa è diventata un “must have” e un “evergreen” che non può mancare nella nostra personale collezione!

Negli ultimi anni o per meglio dire negli ultimi decenni, la scarpa da ginnastica ha esteso il suo campo di applicazione nel completare gli outfit maschili e femminili, diventando un completamento perfetto sia per uno stile sportivo-casual ma anche per uno stile decisamente più elegante e raffinato. Non possiamo più definire la scarpa ginnastica superficialmente come la “calzatura esclusiva” per svolgere attività di allenamento indoor o outdoor, perché il mondo della moda, compresi anche i grandi nomi risonanti di stilisti internazionali, hanno esteso a dismisura la duttilità stilistica di queste intramontabili scarpe. E così le grandi passerelle d’Europa hanno abbinato a vestiti scintillanti o a completi con tanto di camicia e cravatta delle vere e proprie scarpe da ginnastica, magari quelle che tu usi solo per la palestra, provocando una reazione visiva ed emotiva da: Wow!

Che sia un’uscita tra amici, un appuntamento importante, un meeting di lavoro o un matrimonio, magari anche il tuo, le scarpe sportive uomo o da donna scelte con gusto, possono solo arricchire il tuo stile unico ed inimitabile. Ma ovviamente a causa di un uso prolungato e dell’azione degli agenti termici e climatici, la bellezza e la pulizia delle tue scarpe può essere compromessa. Quindi, se vuoi essere sempre impeccabilmente e al top con le tue scarpe è bene sapere come prendersene cura e soprattutto come lavare le scarpe da ginnastica senza rischiare di rovinarle, sia se si preferisce un lavaggio a mano che un lavaggio in lavatrice. Per questo andiamo a vedere nel dettaglio come pulire le tue scarpe da ginnastica senza rovinarle.

Il lavaggio a mano è uno dei metodi, non solo più antico e più utilizzato, ma anche il più sicuro per coloro che non sanno utilizzare bene la lavatrice e potrebbero commettere dei gravi errori. Certo, il lavaggio a mano ti permetterà anche di eseguire una pulizia decisamente più profonda e magari di insistere in alcuni punti in cui lo sporco è più ostinato e persistente. Ma procediamo per gradi e vediamo passo dopo passo come lavare a mano le scarpe da ginnastica

1- Scarpe da ginnastica pulite: i passaggi per una pulizia profonda

Per la pulizia perfetta delle tue scarpe da ginnastica hai bisogno soprattutto di pazienza e olio di gomito. Ne hai? Allora puoi cominciare. Un consiglio che voglio darti è quello di passare un panno pulito e leggermente umido sulle tue scarpe, così da eliminare la polvere presente. Dopo questa fase preliminare, prendi una bacinella capiente, che possa contenere le tue scarpe e riempila di acqua calda. Come detergente è indicato utilizzare un sapone neutro o un detersivo neutro, così da non rischiare di rovinare né la scarpetta colorata e né la scarpetta bianca. L’altro modo “più famoso” per pulire le scarpe sportive è quello di utilizzare il sapone per i piatti, che assicura una pulizia profonda. Non dimenticare di procurarti una spazzola morbida, con i dentini pieghevoli e non di ferro, per strofinare bene ma delicatamente sulla tela delle tue scarpe. Ora non ti resta che metterti all’opera!

2- Come lavare i lacci delle scarpe da ginnastica a mano

I lacci delle tue scarpe meritano un lavaggio a parte e accurato. Prepara un recipiente di acqua calda, e stai attento che non sia bollente e aggiungi un pò di bicarbonato. Lascia agire per qualche minuto o più (dipende dal grado di sporco in cui versano i tuoi lacci) e vedrai che il potere sgrassante e pulente del bicarbonato darà i suoi frutti pulenti. Dopo risciacqua con cura. Se i lacci sono colorati e temi che si possano scolorire, puoi sostituire il bicarbonato con un detersivo delicato o con uno sgrassatore che non contenga candeggina e lasciarli in ammollo in acqua tiepida. Non ti dimenticare di risciacquare bene prima di lasciarli asciugare.

3- Come lavare le suole delle scarpe da ginnastica a mano

Le suole delle tue scarpe da ginnastica, nel caso in cui sono estraibili, è meglio lavarle a parte. Il procedimento è simile a quello che abbiamo già visto per i lacci. Per prima cosa prepara dell’acqua tiepida e mi raccomando non deve essere eccessivamente calda altrimenti potrebbe rovinare irreversibilmente le solette, dato che dovrai tenerle almeno qualche minuto in ammollo. Nell’acqua che hai preparato lascia sciogliere un pò di sapone neutro oppure un detersivo neutro che agirà nella rimozione dello sporco. In alternativa, puoi utilizzare anche il bicarbonato, perfetto sia per la pulizia che per eliminare cattivi odori dalle solette. Ovviamente se le solette sono vecchie e leggermente consumate, aiutati con una spugnetta ed evita di metterle in ammollo per troppo tempo.

4- Antimacchia naturale ed efficace? ecco come farlo

Può capitare di imbattersi in una macchia troppo resistente che non riusciamo ad eliminare del tutto con il solo “bagno ad immersione” delle nostre scarpe. Il segreto è quello di preparare un mix cremoso unendo un cucchiaio di bicarbonato con un cucchiaio di detergente liquido. Applica questa cremina sulla macchia, lascia agire per qualche secondo, una tempistica che può variare in base alla persistenza dello sporco e rimuovi il composto con una spazzolina. Nessuna macchia resisterà!

Come lavare le scarpe da ginnastica in lavatrice 

Chi non ha tempo da dedicare alla pulizia manuale delle proprie scarpe da ginnastica può utilizzare anche la lavatrice. Ovviamente prima di infilare tutto nel tuo oblò magico devi prestare attenzione: controlla se nell’ etichetta che trovi all’interno delle scarpe, è previsto il lavaggio in lavatrice. Perchè non tutte le tipologie di scarpe possono essere lavate in questo fantastico e comodo elettrodomestico. In particolare non sono indicate per il lavaggio automatico:

● Le scarpe sportive in vera pelle o che presentano dei vistosi inserti in pelle

● Le scarpe in pelle scamosciata o che presentano vistosi inserti di questo materiale, perché potrebbe deteriorarsi o sbriciolarsi

● Le scarpe che presentano applicazioni estetiche come diamantini o stampe incollate, perché la forza della lavatrice potrebbe staccarle o romperle

● Le scarpe con lucette che si accendono ad ogni passo non vanno lavate in lavatrice, perchè potrebbe compromettere irreversibilmente il loro funzionamento.

Se il tuo paio di scarpette sportive non presenta nessuna di queste caratteristiche, allora sono pronte per essere infilate in lavatrice!

1- Lavaggio in lavatrice: ecco come farlo

E’ chiaro che solo le scarpe da ginnastica più resistenti possono essere lavate in lavatrice. Ma è bene seguire alcuni consigli per evitare che anche le scarpe più idonee a questo tipo di lavaggio vengano rovinate. Un consiglio utile è quello di inserire le scarpette da ginnastica in un sacchetto protettivo per lavatrice a forma di retina. Questo sacchetto tratterrà possibili sassolini presenti all’interno delle scarpe, evitando che si possano disperdere in lavatrice e creare dei danni all’elettrodomestico. Ma sarà comodo utilizzare questa retina anche per attutire i colpi che la lavatrice possa subire ed evitare di danneggiare il cestello. Se proprio non vuoi correre rischi di nessun genere, puoi inserire anche un telo vecchio insieme alle scarpe ed evitare che il cestello della lavatrice venga lesionato o rotto. Una volta prese tutte le precauzioni del caso e preparate le tue scarpe passiamo a capire come impostare la lavatrice. Utilizza delle temperature basse, non oltre i 30 o i 40 gradi, per evitare di rovinare il tessuto, oppure se la lavatrice lo prevede utilizza il programma specifico per scarpe. Utilizza un detersivo neutro e delicato e aggiungi anche un cucchiaio di bicarbonato per una pulizia profonda e soprattutto profumata. Ti do un consiglio: evita la centrifuga, per il bene del tuo cestello!

2- Lacci e suole: meglio lavarle a parte

Uno dei motivi per i quali è preferibile togliere i lacci e le suole è proprio per evitare che i lacci facciano da impedimento ad una pulizia profonda della scarpa. Con questo non vogliamo dire che i lacci non possano essere lavati in lavatrice, anzi il contrario. Mettete anche i lacci in un sacchetto a retina a parte e lavate in lavatrice insieme alle vostre scarpe . La suola deve essere lavata a mano, con gli stessi metodi suggeriti sopra: o con acqua e bicarbonato o acqua e detergente neutro.

Come asciugare le scarpe da ginnastica

Abbiamo visto sia come lavare le scarpe da ginnastica in lavatrice e sia come lavarle a mano, con trucchi, segreti e consigli da seguire per una pulizia perfetta e profonda. Un ultimo suggerimento che dovrai seguire riguarda l’asciugatura delle tue scarpe. Evita tutte le fonti di calore artificiali per velocizzare questo processo, ma lascia che si asciugano naturalmente e all’aria aperta. Inserisci all’interno delle tue scarpette dei fogli di carta assorbente o dei fogli di carta bianca per evitare che la scarpa si possa deformare. Ti consiglio di evitare la carta dei giornali, in quanto l’inchiostro a contatto con il bagnato della scarpa può rilasciare colore e rovinare la tua scarpetta. Se hai suggerimenti o vuoi condividere con noi la tua esperienza, lascia anche un commento!

10% di sconto* sul tuo primo ordine Iscriviti alla newsletter

Oltre al primo regalo, ti aggiorneremo sulle prossime novità e occasioni da non perdere.

* Lo sconto non applicabile su prodotti già in offerta o in promozione.

Paga in massima sicurezza con i nostri partner
Paga con Stripe Paga con PayPal Paga con VISA Paga con Amazon Pay Paga con Apple Pay Paga con Google Pay Paga con Mastercard Paga con American Express Paga in 3 rate con Scalapay Paga in contrassegno Express