Le scarpe bimbo Pablosky sono prodotte in Spagna da un'azienda fondata nel 1969. Si distinguono per essere calzature di altissima qualità, curate in ogni minimo dettaglio, a partire dalla scelta dei materiali con i quali sono realizzate esternamente (pelle bovina) e internamente (Intech, rivestimento assorbente e antibatterico).

Il tacco e la punta rinforzati, la suola in gomma antiscivolo e il plantare ergonomico fanno di questa scarpa una vera e propria garanzia ai piedi dei bambini. Dalla fase di progettazione, passando per quella di produzione e commercializzazione, possiamo definire il brand spagnolo come uno dei più importanti nel settore delle calzature per i più piccoli.

Pablosky è un'azienda spagnola, che da oltre 50 anni progetta e realizza scarpe per i più piccini, prestando la massima attenzione ai dettagli: l'obiettivo è quello di rendere ogni loro sicuro e confortevole. Juan Pablo Martin-Caro è stato il fondatore dell'azienda, che oggi conta oltre 400 professionisti, tutti impegnati a migliorare, ogni giorno, la qualità delle scarpette Pablosky.

Sono state prodotte più di due milioni di scarpa, quantità che rappresenta perfettamente la fiducia verso il marchio spagnolo, il cui successo si basa su quattro pilastri, che sono la base del processo di produzione:

1) lo studio morfologico del piede;

2) l'esperienza nel settore di designer e artigiani, altamente specializzati;

3) la produzione esclusivamente entro i confini spagnoli;

4) sistemi tecnologici per rendere la calzata più performante e accogliente attorno al piede del bambino.

Attualmente, Pablosky ha più di 2.000 punti vendita in Spagna ed è presente in oltre 40 paesi.